Cuore napoletano: nasce il “dono sospeso” per aiutare le famiglie in difficoltà

Nasce da un’idea dell’Azione Cattolica di Crispano l’iniziativa “Il dono sospeso”, sulla scia di tante altre attività che prendono esempio dall’antica tradizione napoletana del caffè sospeso. Il comune della provincia di Napoli, commissariato da un anno, vuole dare un esempio positivo attraverso questo gesto di solidarietà.

L’iniziativa è spiegata dal giovane presidente dell’Azione Cattolica, Rocco Pezzullo: “In questo periodo pre-natalizio ci si potrà recare presso qualsiasi esercizio commerciale di Crispano e lasciare una piccola quota che sarà destinata all’acquisto di prodotti in quello stesso negozio. Questi prodotti saranno poi a loro volta destinati alle famiglie in difficoltà di Crispano, segnalate dalla Caritas e dal parroco Don Adriano”.

“I negozi che aderiscono possono essere riconosciuti dall’affissione di una locandina. È un modo questo da parte nostra di educare alla solidarietà e in particolare per sostenere le attività commerciali di Crispano”.

Potrebbe anche interessarti