Stefano Sturaro chiede scusa: “Dovevo ignorare. Mi scuso con lui”

Si conclude nel migliore dei modi la vicenda degli insulti da parte del centrocampista della Juventus Stefano Sturaro nei confronti di un bambino di 12 anni tifoso del Napoli. Così il calciatore ha lasciato un messaggio di scuse sul suo profilo Instagram.

“Accade spesso che noi calciatori veniamo insultati sui social network. Bisognerebbe ignorare, ma purtroppo a volte l’istinto ha il sopravvento, soprattutto quando si tratta di pesanti provocazioni. Mi è successo con un ragazzino napoletano qualche giorno fa. Non avrei dovuto cadere in questo errore. Mi scuso con lui e con chi si è sentito toccato.

Dunque, le scuse sono arrivate come chiedeva anche l’avvocato Angelo Pisani. Fortunatamente ha prevalso il buon senso del calciatore nel chiedere scusa al ragazzino che, anche se provocato, la reazione del centrocampista era stata abbastanza eccessiva.

Potrebbe anche interessarti