“Scegli Napoli” al supermercato: come trovare e acquistare i prodotti napoletani

Vi abbiamo parlato spesso dell’importanza di acquistare prodotti made in Napoli e in Campania per aiutare le aziende del nostro territorio. Ora, nell’ambito della delega Napoli Città Autonoma, il Comune di Napoli ha promosso un progetto, intitolato “Scegli Napoli”, che si prefigge l’obiettivo di coinvolgere i consumatori nelle politiche di sviluppo locale, accrescendo la quota di spesa che resta in città metropolitana e sostenere così l’economia del territorio, tutelare l’occupazione e creare nuovi posti di lavoro.

Lo scopo, quindi, è quello di spingere il consumatore a comprare prodotti locali, e facendolo contribuirà anche ad aiutare l’ambiente, grazie alla riduzione dei trasporti e degli imballaggi.

La prima sperimentazione avverrà in collaborazione con il Carrefour Italia e sarà attiva fino al 1 aprile 2018.

Si svolgerà così: nei punti vendita Carrefour saranno indicati con appositi segnalatori visivi (stopper) tutti i prodotti realizzati da aziende napoletane e, acquistandoli, i clienti riceveranno uno scontrino supplementare su cui potranno leggere il valore totale in euro della spesa investita sul territorio.

Al termine del periodo di prova, il Comune di Napoli emanerà una manifestazione di interesse per tutti i soggetti che, alle medesime condizioni e senza oneri per l’Ente, vorranno partecipare al progetto. Inoltre è già stata aperta una specifica sezione del sito web comunale (www.napoliautonoma.it) che include un form interattivo, su cui è possibile inviare proposte migliorative e/o di ulteriore sperimentazione.

Questa è una delle principali iniziative messe in campo nel progetto Napoli Città Autonoma. Un modo per aiutare le nostre aziende e di riflesso creare un possibile futuro per i giovani che a Napoli nascono e che a Napoli vogliono anche vivere e lavorare.

Potrebbe anche interessarti