Inquinamento in Campania, 14 città soffocate dallo smog: i dati Arpac

Napoli SmogNon si conclude bene il 2017 per la qualità dell’aria in Campania, i cui livelli di polveri sottili superano la soglia minima in 14 città. I dati dell’Arpac, aggiornati al 26 dicembre 2017, mostrano dei numeri molto alti non solo per Napoli ma anche per la provincia.

Le PM10, ovvero le polveri sottili, non devono superare il valore giornaliero di 50 microgrammi per metro cubo e non superare i 35 giorni l’anno con questa concentrazione superiore. Caserta e Maddaloni hanno superato i 50 mantenendosi tra i 52 e i 56. Molto male per Acerra, Aversa. Pomigliano D’Arco e San Vitaliano che hanno raggiunto 100 microgrammi nella media giornaliera e superato per ben 100 giorni la soglia annuale.

Casoria, Avellino, Napoli hanno superato i 35 giorni entrando nella classifica delle città fuorilegge. Così come Volla, Nocera Inferiore, Sparanise, San Felice a Cancello e Pignataro.

Qui i dati di tutte le città campane.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più