Napoli. Latitante posta la foto dei festeggiamenti di Capodanno sui social: arrestato

A. F. latitante 22enne napoletano, ritenuto vicino a un clan camorristico di Napoli precisamente della Pignasecca è stato arrestato all’interno della stazione ferroviaria di Napoli, dopo essere atterrato all’aeroporto di Roma-Fiumicino da Malaga, dove ha trascorso parte della sua latitanza.

Il giovane aveva immortalato e poi postato sui social i festeggiamenti di Capodanno. Come riportato da La Repubblica, il 22enne si era reso irreperibile nel maggio scorso iniziando così la sua latitanza.

Il tribunale di Napoli aveva emesso un ordine di carcerazione a 4 anni nei suoi confronti per diversi reati quali: lesioni aggravate e detenzione e porto abusivo di armi. Nel luglio 2014 infatti gambizzò in strada, un uomo originario dello Sri Lanka.

Al momento della cattura è stato accusato anche di possesso di documenti falsi dopo che aveva mostrato ai carabinieri i documenti di un suo conoscente. Altra accusa a suo carico la ricettazione, poichè indossava un Rolex d’oro del valore di circa 20mila euro, frutto di una rapina avvenuta in Spagna.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più