Giovane rifiuta l’amicizia su Facebook: presa a sprangate sul volto

profilo fake facebookHa dell’incredibile la storia che vi raccontiamo oggi, un giovane di Pontecagnano, in evidente stato di ubriachezza ha aggredito sabato sera con una spranga di ferro una ragazza e il suo fidanzato all’interno di un locale, facendoli finire al pronto soccorso. La ragazza ha riportato gravi lesioni al volto, in particolare al labbro, ai denti e gravi contusioni, ne avrà per circa 40 giorni. Meno gravi le lesioni riportate dal ragazzo colpito alla testa, che è stato dimesso con una prognosi di 10 giorni.

A scatenare la furia dell’aggressore è stato il fatto che la ragazza non ha accettato la sua richiesta di amicizia sul social network Facebook. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, diretti dal maggiore Fasolino, che hanno raccolto la denuncia della coppia deferendo l’uomo, che intanto aveva fatto perdere le tracce. L’uomo è ora indagato per l’accusa di lesioni gravi. Come riportato da Il Mattino, ad accendere la rissa pare sia stato anche un diverbio avuto dall’aggressore con il gestore del locale: che aveva invitato l’uomo ad uscire dal locale, ripresentandosi poco dopo, con in mano una spranga di ferro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più