Tragedia al Tribunale di Napoli, maresciallo si spara un colpo di pistola alla testa

Aggiornamento ore 12.10: si tratta di un maresciallo dei Carabinieri, in organico al reparto “servizio magistratura” in Procura a Napoli. L’uomo, 45enne, risiede a Caserta e il suo gesto sarebbe legato a vicende private.

Terrore a Napoli, secondo quanto riportato da ilmattino.it, un uomo avrebbe tentato il suicidio al 29esimo piano della Torre A del palazzo di giustizia.

L’uomo, un esponente delle forze dell’ordine, avrebbe fatto fuoco con la sua pistola d’ordinanza sparandosi un colpo alla testa. E’ stato trasportato d’urgenza in eliambulanza all’ospedale Cardarelli, ora versa in gravi condizioni.

Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti