La foto con Mourinho scagiona i boss della camorra

I camorristi che si sono fatti fotografare con Josè Mourinho

Sono Carmine Pagano, Carmine Amato e Rito Calzone i 3 boss della camorra ad essere accusati di essere i mandanti dell’omicidio Carmine Amoruso, avvenuto a Mugnano il 5 Marzo 2006 in una sala bingo, ma delle foto scattate con Josè Mourinho, che allora era allenatore del Chelsea, e con alcuni calciatori in un hotel di Barcellona potrebbero fornire loro l’alibi.

Due pentiti, infatti, affermano che Calzone si trovava il 5 Marzo a Napoli assieme a Pagano, ma le foto, scattate tra il 3 e 6 Marzo 2006 e pubblicate dal quotidiano “Roma”, dimostrano come gli imputati si trovassero in Spagna. I loro avvocati hanno inoltre depositato i biglietti aerei e le ricevute dell’albergo dove i camorristi avevano alloggiato, e allo stesso tempo un testimone spagnolo ha confermato la presenza di Pagano, Amato e Calzone a Barcellona in quei giorni.

Per essere mandanti di un omicidio, come è normale intuire, non è necessaria la presenza fisica nel luogo dove si deve commettere il fatto, così come è possibile ordinarlo parecchi giorni prima – da questo punto di vista, che i 3 si trovassero a Barcellona il 5 Marzo 2006 non vuol dire nulla, e anzi il fatto che esistano ancora i titoli di viaggio e le ricevute fa pensare a qualcosa di studiato a tavolino per avere l’alibi, come le foto d’altra parte.

Quello che è rilevante sono le parole dei pentiti, i quali come detto prima sostengono che il 5 Marzo essi fossero a Napoli: se questo elemento si rivelasse infondato, e se non ce ne fossero altri di più importanti, l’accusa nei confronti dei 3 boss potrebbe crollare.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più