Si accascia a terra e muore nel supermercato: soccorsi in ritardo e nessun medico

ambulanza

Cittadini sotto choc a Castellammare di Stabia. Come riporta Il Mattino questa mattina, intorno alle ore 10.45, un anziano è morto al supermercato Decò, al centro della città. L’uomo era entrato nell’esercizio commerciale, per poi accasciarsi a terra, senza più riprendersi. Il personale del market e gli altri acquirenti hanno subito assistito l’uomo.

I testimoni raccontano di come l’ambulanza sia arrivata solo dopo mezz’ora. “Forse, con soccorsi più rapidi o con un defibrillatore si sarebbe potuto salvare la vita del settantenne“, questo il pensiero comune di chi ha assistito, impotente, alla morte dell’anziano. Altri testimoni raccontano di essersi recati agli uffici Asl, a breve distanza dal supermercato, ma di non aver ricevuto risposta nonostante le richieste di intervento di un medico che potesse assistere il settantenne.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più