MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Sospesa la caccia al randagio negli scavi di Pompei

Sospesa la caccia al randagio negli scavi di Pompei

Questa mattina aevamo segnalato l‘operazione dell’Asl di Napoli3 per catturare i cani randagi che bazzicano nel sito archeologico degli scavi di Pompei e che aveva suscitato l’opposizione da parte di alcune guide turistiche e di molti cinofili.

La caccia al randagio si è conclusa da poco senza ottenere alcun risultato, gli operatori dell’Asl hanno atteso i cani randagi per ore inutilmente, stando a quanto sostenuto da chi aveva fatto la segnalazione, i cani sono soliti entrare negli scavi al mattino e lasciare il sito nel tardo pomeriggio.

Gli operatori si sono dunque presentati alle 6 davanti agli ingressi del sito archeologico ed hanno atteso dino al pomeriggio ma di cani randagi neanche l’ombra, a seguito di questa caccia fallimentare l’operazione è stata rinviata a data da destinarsi.

Potrebbe anche interessarti