Re Diego risponde a Insigne: “Non scusarti, ma ricorda: Maradona è dei napoletani”

Dopo la bellissima lettera d’amore che Insigne ha dedicato a Napoli e ai napoletani, è Maradona a parlare, rivolgendosi proprio al folletto azzurro. Insigne, infatti, si era scusato con Re Diego, per avergli preferito, da bambino, Ronaldo.

Ora, sulle pagine de Il Mattino, arriva la risposta del Pibe de Oro, attraverso il suo assistente Stefano Ceci: “Non c’è bisogno che si scusi. Anzi mi dispiace che non abbia vissuto i momenti che ha vissuto suo padre e che hanno vissuto Napoli e i napoletani cosi’ come li ho vissuti io. Lui aveva come idolo Ronaldo e Ronaldinho perchè quelli erano i modelli dei suoi tempi, ma va bene così. E’ giusto però che Lorenzo sappia anche che noi abbiamo dato la felicita’ ai napoletani, e quindi anche al suo papà, di poter battere il Milan facendogli quattro gol ed alla Juventus cinque. Queste sono cose che non potrà mai cancellare nessuno. Maradona è di Napoli e dei napoletani”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più