Castellammare, tragedia sfiorata: crolla muro nel centro antico

Foto della pagina Facebook “Sos – Stabia”

Iniziano ad emergere i primi danni causati dalle incessanti piogge che da ieri pomeriggio si sono abbattute sulla Campania. Infatti, a Castellammare di Stabia si è registrato, nella notte, il crollo di un muro di cinta in tufo, nel centro antico della città.

Il crollo è avvenuto fortunatamente in nottata ed ha coinvolto solo alcune auto parcheggiate. Una tragedia sfiorata, quindi, visto che la strada è attraversata da numerosi bambini per recarsi alla vicina scuola “Panzini”. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia e i vigili del fuoco per la messa in sicurezza della zona.

Sull’accaduto è intervenuto il presidente del Comitato Centro Antico Stabia Plinio Seniore, Vincenzo Garofalo. Queste le sue parole riportate da Cronache della Campania: “Da tempo sto chiedendo alla politica di intervenire con l’ufficio tecnico. Da anni sto protocollando richieste di intervento non solo per questo muro ma per le numerose strutture fatiscenti nel centro Antico. Il nostro è un quartiere dimenticato dalla politica. Le nostre richieste non vengono mai prese in considerazione, ci siamo stancati. Ora basta“.

Potrebbe anche interessarti