Campania a luci spente per “M’illumino di meno”: gli eventi dei musei

La Reggia di Caserta apre le porte questa notte

Anche quest’anno, come dal 2005, il programma “Caterpillar”, in onda su Radio Due, ha proposto l’iniziativa “M’illumino di meno“. In pratica si invita tutti a spegnere le luci per qualche minuto alle ore 18 di oggi, venerdì 23 febbraio, non solo per un importante risparmio energetico, ma anche per la salvaguardia dell’ambiente.

L’evento, che quest’anno ha come tema “la bellezza del camminare“, vede sempre la partecipazione di numerose istituzioni, comuni, musei e monumenti, che riducono la loro illuminazione per una certa fascia oraria o per l’intera serata.

Anche in Campania, quindi, c’è grande interesse e attenzione con numerose strutture che aderiscono di ora in ora. Nel programma si comincia con gli scavi di Pompei che, per 15 minuti (dalle 19 alle 19.15), spegneranno le facciate di monumenti e domus, senza compromettere le funzioni di servizio e la sicurezza dei luoghi.

L’iniziativa vedrà protagonista anche il museo di Capodimonte che dalle 18 alle 18.15 spegnerà l’illuminazione della sua facciata esterna, ma anche “Wunderkammer”, la rassegna teatrale diretta da Diego Nuzzo che non cambia la sua formula e offrirà uno spettacolo all’interno di un affascinante appartamento (spesso in centro storico), il cui indirizzo sarà confermato ai partecipanti solo a prenotazione effettuata (al numero 366 983 8285).

Tra gli altri partecipanti all’iniziativa, c’è anche il Comune di Caserta, che spegnerà le luci della Reggia e del monumento ai Caduti dalle 19 alle 19.30. Interessante l’evento organizzato nella Reggia di Portici, con una visita guidata, anche in questo caso a lume di candela, dalle 17 alle 18.30, negli spazi dell’Herculanense Museum e dell’Appartamento storico (prezzo 6 euro).

L’adesione a tale iniziativa ha l’obiettivo di aiutare gli organizzatori di “M’Illumino di Meno” a raggiungere la simbolica quota dei 555 milioni di passi, ovvero la distanza a piedi tra la Terra e la Luna.

Questa la lista completa delle adesioni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più