VIDEO. Salvini? I napoletani non dicono no: “Salvini, per togliere l’immondizia…”

IntervisteCosa pensano i napoletani dell’ipotesi Salvini premier? I numeri delle Elezioni sono abbastanza chiari: sebbene al Sud la Lega abbia ottenuto molti consensi, Napoli è risultata la città d’Italia con il collegio meno filoleghista (percentuale del 2,53%). Eppure, ai nostri microfoni, i napoletani si sono divisi: qualcuno rinnega completamente il leader del Carroccio, qualcun altro vorrebbe vederlo all’opera con Di Maio, qualcun altro ancora addirittura alla guida del Paese.

Insomma, nonostante Salvini abbia più volte denigrato, in linea con l’ideologia del suo movimento, il Mezzogiorno e in particolare i napoletani, questi ultimi sembrano, in molti casi, mettere da parte il risentimento e dimenticare le offese ricevute.

Non si può parlare certo di una fazione ampia, almeno non a Napoli città, ma qualche fan di Salvini c’è davvero anche qui. I più moderati, che auspicano una sinergia con Di Maio, si appellano forse a quei pochi punti di contatto tra i due leader.

Punti di contatto che si evincono dai programmi dei loro partiti, come la proposta di abbattere il vincolo europeo del 3% nel rapporto tra deficit e Pil, la riforma pensionistica della Fornero (da abolire per entrambi), Jobs act. Una somiglianza c’è anche sul tema immigrazione, anche se la posizione dei leghisti, come risaputo, è più salda ed “estrema”.

In ogni caso, a Napoli, non c’è una chiusura completa alle idee del segretario della Lega, purché non ci siano più comportamenti denigratori e razzisti contro il Sud.

IL VIDEO DELLE INTERVISTE

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=8H9CMV8fHWc[/youtube]

 

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più