Doping, un altro caso in Serie A: Joao Pedro positivo ai test antidoping

Sale a due il numero di calciatori di Serie A risultati positivi ai test antidoping. E’ di pochi minuti fa, infatti, la notizia dello stop a Joao Pedro, fermato dall’antidoping a causa dell’assunzione dell’idroclorotiazide, un diuretico. Nel settembre scorso fu invece trovato positivo il capitano del Benevento Fabio Lucioni.

I test sono stati effettuati subito dopo la partita con il Sassuolo dell’11 febbraio scorso da Nado Italia. Il giocatore è stato quindi sospeso dal tribunale nazionale antidoping. Ancora da capire quante partite salterà il centrocampista del Cagliari. Lucioni è stato squalificato per un anno, mentre 4 anni di squalifica sono stati inflitti al medico del Benevento Walter Giorgione.

Potrebbe anche interessarti