Strage in Nepal, aereo si schianta al suolo: già 50 i morti

Un aereo della compagnia bengalese US-Bangla Airlines si è schiantato al suolo in fase di atterraggio a Kathmandu, in arrivo da Dacca. A riferirlo è il quotidiano The Himalayan Times. Al momento il bilancio sarebbe di almeno 50 morti e oltre 20 feriti, trasportati in ospedale.

Il Bombardier Dash Q-400, con circa 17 anni di volo alle spalle, aveva a bordo 67 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. Il portavoce dell’aeroporto internazionale Tribhuvan (Tia), dichiara che il velivolo, che aveva notevolmente perso velocità nella fase di atterraggio, ha sbandato nell’impatto con il suolo, uscendo fuori pista, schiantandosi su un campo di calcio vicino.

Si sta cercando di aprire la carlinga dell’aereo, con i vigili del fuoco locali che sono intervenuti immediatamente così come il resto dei soccorsi. Tutte le operazioni di volo sono state momentaneamente sospese.

Potrebbe anche interessarti