Foto. Napoli torna negli anni ’50, un salto nel passato per “L’amica geniale”

@foto instagram-lacocozza

Sono cominciate le riprese per The Neapolitan Novels la serie tv in 32 episodi tratti dai romanzi scritti da Elena Ferrante girati nell’hinterland napoletano. I romanzi a cui il regista Saverio Costanzo si è ispirato per il suo lavoro televisivo sono: L’amica geniale, Storia del nuovo cognome, Storia di chi fugge e di chi resta e infine Storia della bambina perduta.

La fiction sarà incentrata sul racconto di varie vicende che vedranno diversi personaggi-tipo protagonisti negli anni dal dopoguerra fino al 2000. Per tale motivo, Napoli in questi giorni sta vivendo una vera e propria trasfigurazione, ricostruendo l’antica bellezza partenopea degli anni ’50. Cosi ritornano a circolare le vecchie auto d’epoca con i protagonisti vestiti con i tipici abiti del passato. Ritornano gonne lunghe fino alla caviglia e magliette svasate e accollate.

Ecco alcune foto del set a Piazza Plebiscito.

@fotoistangram-palazzorealenapoli

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più