Sicurezza, “mille occhi sulla città” a Napoli: 300 uomini in più in strada

Dopo la morte di Franco Della Corte, torna prepotente a Napoli la questione sicurezza. In Prefettura, a tal proposito, si è svolto un comitato in cui ha vinto la linea proposta dal questore di Napoli, Antonio De Iesu. Quest’ultimo, infatti, ha chiesto ed ottenuto di attuare un progetto varato nel 2009 dal ministero dell’Interno: “Mille occhi sulla città”.

Il provvedimento – scrive Il Mattino – applicato solo da poche metropoli in questi anni, prevede circa 300 uomini in più a vigilare sulla città, per evitare aggressioni, agguati, omicidi, rapine e tutti gli altri piccoli o grandi episodi di criminalità e violenza.

Alle guardie giurate sarà affidato un ruolo importante sul fronte della prevenzione. Solo con il loro aiuto sarà possibile supportare concretamente le pattuglie delle forze dell’ordine impiegate sul territorio.

Potrebbe anche interessarti