Lago d’Averno invaso da schiuma bianca, residenti preoccupati. Interviene l’Arpac

Da questa mattina nel lago d’Averno, in prossimità della Grotta di Cocceio, è comparsa una strana schiuma bianca, notata dai residenti non poco preoccupati per il fenomeno. La schiuma, come da testimonianze, è visibile sia al centro del lago che sulle sponde tra i canneti. A dirlo è ilmattino.it.

Sul caso sono intervenuti i tecnici dell’Arpac che hanno effettuato già dei sopralluoghi e analisi per valutare se si tratti di fenomeni naturali o di inquinamento.

Ovviamente si spera che non si tratti di inquinamento anche perchè il lago è già stato protagonista di fenomeni del genere. Infatti l’anno scorso, sempre in questo periodo, il lago si ritrovò ricoperto da schiuma rossastra. Il colorito anomalo venne ricondotto all’eutrofizzazione delle alghe a causa della natura vulcanica del sito e alle esalazioni di zolfo che periodicamente emana. Purtroppo il fenomeno, seppur naturale, comporta anche la morte delle specie di fauna che popolano il bacino.

Potrebbe anche interessarti