Video. Napoli, agenti picchiano e insultano un ragazzo: questore apre inchiesta

Un ragazzo in strada a Napoli è stato preso a schiaffi ed è stato insultato da poliziotti nel pomeriggio di venerdì. La colpa del ragazzo è quella di non essersi fermato all’Alt degli agenti. Schiaffi e insulti in napoletano hanno fatto il giro del web grazie ad un video divenuto subito virale.

La vittima è un giovane che consegna spesa a domicilio e la scena è stata ripresa da un residente in via Brigida. Ora sarà aperta una disciplinare per i due agenti che rischiano pesanti sanzioni oltre alla denuncia per abuso di potere e percosse.

La Questura cercherà di fare luce sull’accaduto e intanto ha diramato un comunicato: “In riferimento al video diventato virale, in cui viene ripresa la scena di due agenti motociclisti della Questura di Napoli, che, attuando comportamenti sicuramente censurabili dal punto di vista deontologico, appaiono percuotere un cittadino nel corso di un controllo di polizia, il Questore di Napoli assicura che saranno operati rigorosi accertamenti ai fini della valutazione di pertinenti responsabilità disciplinari ed eventualmente anche di carattere penale. Il Questore di Napoli tiene ad evidenziare che comportamenti deontologicamente non corretti non possono offuscare la costante ed impegnativa attività di polizia che la stragrande maggioranza delle donne e degli uomini di quest’ufficio svolgono quotidianamente al servizio delle comunità locali“.

Il video è stato pubblicato da Gianni Simioli

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più