Agguato di camorra a Napoli: la vittima aveva solo 19 anni

carabinieri

Nuovo agguato di camorra nel quartiere di Ponticelli a Napoli dove, ieri sera, un 19enne è stato gravemente ferito a colpi di arma da fuoco, prima di morire all’ospedale Villa Betania dov’era stato trasportato e operato d’urgenza.

Emanuele Errico (questo il nome della vittima) si trovava nel rione Conocal insieme ad un 30enne, Rosario Ciro Denaro, che è rimasto ferito ad una gamba. Uccisa da un unico colpo di pistola fatale, la vittima era agli arresti domiciliari per droga.

Tale particolare, spinge gli inquirenti, guidati dal pm anticamorra Henry John Woodcock, a pensare che l’uomo fosse sotto osservazione da parte dei suoi killer che ne hanno subito approfittato. Anche l’altro uomo, poi ferito, ha precedenti per droga ed è originario di Volla.

Potrebbe anche interessarti