Inps, nuovo concorso per 967 funzionari: i requisiti richiesti e come partecipare

È stato pubblicato ieri sera sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso pubblico per 967 Consulenti protezione sociale, destinati a essere inseriti nei ruoli del personale Inps come funzionari di area C, posizione economica C1. Al concorso possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande, sono in possesso di una delle lauree magistrali e dei requisiti indicati all’art. 2 del bando.

Sono previste due prove scritte e una prova orale. La prima e la seconda prova consistono in quesiti a risposta multipla su materie quali: bilancio, contabilità, diritto amministrativo e costituzionale, pianificazione e gestione aziendale, diritto del lavoro e previdenza sociale; poi scienza delle finanze, economia del lavoro, diritto penale e civile. Si accede alla prova orale se si ottiene un punteggio di almeno 21/30 a ciascuna delle prove scritte. La prova orale verte sulle stesse materie elencate.

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente in via telematica, mediante la specifica applicazione disponibile sul sito internet dell’Inps, www.inps.it, utilizzando il PIN Inps, oppure il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), o anche la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). La domanda online deve essere inviata tassativamente entro il termine ultimo del 28 maggio 2018 alle ore 16:00.

Per tutte le informazioni vi rimandiamo al bando pubblicato sul sito dell’Inps.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più