Video. De Magistris sul “trenino”: “Non sono pentito, anzi, mi sono divertito”

Luigi De Magistris respinge le critiche arrivate da più parti dopo l’episodio del “trenino” a cui ha partecipato durante un compleanno festeggiato alla Mensa Occupata di Mezzocannone. Il sindaco parla di polemiche inutili, e spiega così il motivo:

“Mi meraviglio diventi un caso politico. Ho partecipato al compleanno di un nostro alleato che ha deciso di festeggiare a Mezzocannone occupato, ma per me non è una notizia. Il trenino non è una notizia, sono cose che si fanno ad un compleanno, rifarei esattamente quello che ho fatto, io vivo la città dalle 8 del mattino alle 2 di notte. Lì c’era bella gente, così come ne ho trovata in altri centri occupati d’Italia. Ci sono andato, mi sono divertito, ho stima dei ragazzi che lavorano nei centri sociali, che a volte fanno cose buone, altre meno buone proprio come il sindaco. Io ho creato in città rapporti buoni con tanti ragazzi che animano i centri occupati, i centri sociali. Se mi invitano dopodomani a un altro compleanno in un altro centro sociale io ci vado. Possiamo fare anche una tavola rotonda su questo, io non ho problemi, mi sono anche divertito”.

IL VIDEO


Segui Vesuviolive.it su:

[youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?time_continue=243&v=DxuHXm-nNDI[/youtube]

Potrebbe anche interessarti