Apertura straordinaria del Museo di Anatomia: le date

Torna, in occasione del Maggio dei Monumenti, l’apertura straordinaria del Museo anatomico di Napoli. Domenica 13 e sabato 19 maggio 2018, in due visite alle ore 10:30 e alle 12:30, il Museo permetterà a quanti vorranno visitarlo di tuffarsi nei misteri che appartengono al corpo umano, attraverso le cere, le essiccazioni e le pietrificazioni.

Il Museo Anatomico di Napoli, sito in via Armanni 5, è una sezione del più articolato polo MUSA dell’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli, ed è uno dei musei di Anatomia più importanti al mondo, conservando un’eccezionale collezione di pezzi anatomici che, per l’elevato numero, la varietà delle tecniche di preparazione e le modalità di conservazione, costituiscono un patrimonio di ineguagliabile valore storico, scientifico e didattico.

Il Museo contiene numerosissime collezioni: più di 350 cere anatomiche, oltre quattrocento esemplari di iniezioni vascolari, trenta pietrificazioni, una collezione di calcoli, più di 500 reperti scheletrologici, una collezione di oltre 150 malformazioni fetali umane. La sezione dei crani è ricca di numerosi esemplari datati dal I secolo a.C. fino all’Ottocento. Quella più recente comprende i famosi “Crani della Vicaria“.

Il costo della visita è di 5 euro, ed è richiesta la prenotazione obbligatoria.

Per prenotare basta inviare una e-mail a: napoli@volontaritouring.it

Per ulteriori informazioni, invece, visitare la pagina Facebook dell’evento, cliccando qui,

Potrebbe anche interessarti