Napoli, il Comune acquista 56 nuovi autobus: sistemi moderni e telecamere a bordo

Una ventata di aria fresca ai mezzi di trasporto di Napoli, con l’arrivo di 56 nuovi autobus. Il contratto è stato firmato stamattina, alla presenza del sindaco, Luigi de Magistris, e dell’assessore alla Mobilità, Mario Calabrese, tra l’amministrazione comunale di Napoli e la società vincitrice della fornitura di autobus nuovi di fabbrica.

Si tratta di veicoli del modello Citymood 10: “I primi 30 saranno consegnati entro 150 giorni dalla sottoscrizione – si legge in una nota – e la fornitura sarà completata entro gli ulteriori 60 giorni ma l’amministratore delegato della Industria Italiana Autobus spa – che si è aggiudicata la gara – Del Rosso, ha assicurato che i primi 20 autobus della commessa saranno consegnati già prima dell’inizio dell’anno scolastico 2018/2019″.

I bus sono stati acquistati grazie al finanziamento da circa 15 milioni di euro del Pon Metro. I nuovi veicoli, utilizzati anche in molte altre città italiane, avranno queste misure: lunghezza 10,62 metri; larghezza 2,55 metri, capienza 90 posti.

Ogni autobus sarà dotato di tre porte di servizio con bordo sensibile elettrico e anti-schiacciamento in apertura e chiusura delle porte e di rampa per consentire l’accesso a bordo dei cittadini diversamente abili in carrozzella. Inoltre ciascun mezzo avrà moderni sistemi di geo-localizzazione utile al monitoraggio del servizio, informazione a bordo e di sicurezza per gli utenti mediante apposito sistema di videosorveglianza a circuito chiuso nonché wi-fi di bordo attiva contro gli incendi.

Potrebbe anche interessarti