Una napoletana tra i migliori ricercatori del mondo: è l’unica donna italiana

Si chiama Ina Arnone, è una napoletana doc, ed è stata inserita nell’European Molecular Biology Organization, un’organizzazione che racchiude ricercatori di eccellenza, e che da oggi include anche lei, insieme ad altri 62 scienziati delle scienze della vita.

Ina è l’unica donna italiana presente nella lista, ed è il primo ricercatore del Dipartimento di Biologia ed Evoluzione Organismi Marini della Stazione Zoologica Anton Dohrn.

Classe ‘1963, Ina ha perfezionato la sua formazione negli USA, per poi entrare in un gruppo di 1800 tra i migliori ricercatori d’Europa e del mondo. Un grande orgoglio per lei e per Napoli, che ad oggi annovera sette membri EMBO (European Molecular Biology Organization).

Potrebbe anche interessarti