Sarri: “Se dovessi andare via da Napoli non resterei in Italia perchè il ricordo…”

sarri primo piano

Il Napoli chiude in bellezza questa strepitosa stagione con una grande vittoria contro il Crotone. A fine partita è intervenuto ai microfoni di Sky, Maurizio Sarri. Ecco quanto messo in evidenza da Vesuvio Live:

Il pubblico di Napoli è stupendo. Oggi erano in 50mila, sono stati grandiosi. Ci hanno fatto un grande tributo. Inoltre la squadra è sempre stata in crescita in questi ultimi tre anni, purtroppo non siamo arrivati a nessuna meta, ma il viaggio è stato strepitoso. Questo pubblico ci è stato molto vicino e a prescindere se allenerò ancora il Napoli, questa piazza avrà sempre un posto nel mio cuore. Cosa voglio fare? Il campionato è appena finito. Ora ho solo fame e voglio cenare, poi domani parlo con la mia famiglia e darò una risposta quanto prima al presidente. Vincere? Per me vincere è entrare nel cuore di un popolo e aver fatto vincere grandi emozioni. Io penso che le belle storie ci sono, ma le storie belle meglio se finiscono quando sono ancora belle. Di certo se dovessi decidere di andare via non resto in Italia, perchè il ricordo di Napoli è troppo struggente. Se questo gruppo resterà tale? Non lo so, i nostri giocatori sono richieste in tutto il mondo”.

Potrebbe anche interessarti