Pompei, Geronimo Stilton guida agli Scavi: il topo al centro di un progetto educativo

Una guida d’eccezione agli scavi di Pompei per un progetto culturale ed educativo rivolto ai giovani. Il topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo, infatti, è testimonial di un’iniziativa destinata ai giovani cittadini  del territorio del sito Unesco “Pompei, Ercolano, Torre Annunziata“, svolto in collaborazione con l’Osservatorio Permanente del Centro Storico di Napoli-sito Unesco.

Per l’anno 2018-2019 ha come obiettivo quello di aumentare la consapevolezza e la sensibilità dei più giovani nei confronti del patrimonio culturale mondiale.

Il progetto è un itinerario didattico formativo che coinvolgerà gli studenti delle scuole medie di 12 istituti comprensivi dei Comuni di  Pompei, Ercolano, Torre Annunziata, Trecase e Napoli. Per 16 mesi saranno impegnati in laboratori didattici  e visite dedicate ai siti archeologici, con lo scopo di approfondire la conoscenza del patrimonio culturale e storico della propria terra, al fine anche di comprenderne l’importanze della loro salvaguardia.

Al termine dei laboratori, il risultato finale sarà una guida e una mappa dei 3 siti di cui i ragazzi elaboreranno i contenuti, con la cornice grafica originale di Geronimo Stilton.

La novità, infatti, è proprio la collaborazione con Geronimo Stilton. Oggi, presso la Palestra Grande degli scavi di Pompei, il progetto è stato presentato  alla presenza del Direttore Generale del Parco archeologico di Pompei, Massimo Osanna, del Direttore Generale del Parco archeologico di Ercolano, Francesco Sirano, del Direttore del Grande Progetto Pompei, Gen. Mauro Cipolletta, dell’ Arch. Silvia Patrignani del Segretariato generale del Ministero per i beni e le attività culturali, Ufficio UNESCO, dell’Architetto Elena Pagliuca dell’Osservatorio Permanente del Centro Storico di Napoli-sito Unesco e del vero Geronimo Stilton in baffi e pelliccia.

Il progetto educativo è realizzato in collaborazione con Atlantyca Entertainment.

LE FOTO

Potrebbe anche interessarti