Suora invia grembiuli africani a Conte, Salvini e Di Maio: sono stati realizzati a Caserta

Suor Rita Giaretta, direttrice di Casa Rut a Caserta, una casa di accoglienza per vittime di tratta, insieme alle sue ospiti, per lo più africane, ha inviato al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e ai ministri Luigi Di Maio e Matteo Salvini, tre grembiuli in tessuti africani.

In allegato, anche un messaggio per i destinatari, in particolare per il leader della Lega:

“Caro Ministro, Matteo Salvini,
da alcuni giorni sei diventato il “Ministro dell’Interno” di questo nostro Governo da voi definito del “cambiamento”. Lo speriamo di tutto cuore! 
Oggi, anche a te, come segno del nostro sentirci cittadine attive e come è nostra usanza, desideriamo donare all’inizio del tuo mandato un dono speciale: un manufatto creato da giovani donne migranti, le quali, dopo tante e sofferte vicissitudini, hanno dato vita alla Cooperativa Sociale “newHope” – nuova speranza, dove oggi lavorano con regolare contratto e dove si offrono opportunità di tirocini formativi per altre donne migranti. Questo dono è il “grembiule del servizio”. A te il coraggio di indossarlo con responsabilità e umiltà. Gli italiani aspettano da te un’operatività governativa trasparente, coraggiosa e lungimirante che manifesti l’impegno e la ricerca del bene per la nostra Italia e per la nostra gente, a partire dai più poveri”.

Ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno, suor Rita ha spiegato che l’omaggio è una consuetudine annuale, ma che in questo caso ne è stata avvertita “l’urgenza per richiamare quello che si presenta come il “governo del cambiamento” alle sue responsabilità. Il cambiamento avviene quando chi assume ruoli di potere si mette a servire, non dimostra l’arroganza del potere ma ascolta i bisogni dei più deboli. Vogliamo chiedere a chi guiderà il Paese di non dimenticarsi di ascoltare gli ultimi. Siamo molto preoccupati per il clima di odio generato da certe affermazioni. Non vogliamo che sia la paura a dominare la nostra società”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più