Video. De Magistris: “M5S? Non raccontateci che non fate parte del sistema”

Luigi De Magistris

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha espresso una serie di dichiarazioni riguardo il nuovo scandalo che ha coinvolto Roma. Dopo mafia capitale, la procura di Roma sta indagando sul nuovo stadio che sorgerà nella capitale. Queste le dichiarazioni del sindaco ai microfoni della web tv di Napoli:

“La corruzione e il malaffare riguardano tutta l’Italia ma anche altri paesi che non sono italiani. La vera notizia di quest’inchiesta, fermo restando l’accertamento dei fatti in tribunale, è che chi si è  presentato come nuovo è coinvolto come gli altri partiti già conosciuti. La notizia è che dopo due anni di governo Raggi sono ormai tanti gli scandali che hanno coinvolto personaggi vicini o interni al M5S.

Così si spiegano tante cose – continua De Magistris – l’onesta non è un qualcosa che si declama per fare solo propaganda elettorale ma l’onesta appartiene alla storia personale di tutti gli esseri umani e ognuno presenta il conto della propria storia. Quello che sta venendo fuori a Roma è un qualcosa di particolarmente grave. Io non me la sento di minimizzare come i 5 stelle che dicono “noi dobbiamo essere diversi nella reazione che diamo” io credo che la diversità sta nell’essere onesto o disonesto, se sei nel sistema o sei contro il sistema.

Noi a Napoli non siamo perfetti ma la mia storia è quella di rottura del sistema e costruire un governo dalle mani pulite. Noi non ci sediamo con le multinazionali e i grandi gruppi che hanno messo le mani sulla città. Questa è la differenza tra noi e loro. Non veniteci a raccontare che siete qualcosa di esterno del sistema mi sembra che siate dentro al sistema. Se questo è il cambiamento, io non lo vedo.

Ecco il video: [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=_JbmuTf2nt0[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più