FOTO. Pompei, scoperti affreschi unici e rari: datati tra il II e I secolo a.C.

Foto di Massimo Osanna

Nuove scoperte eccezionali emergono dagli scavi nella Regio V di Pompei. Questa volta è stato messo in luce l’atrio di una casa con interni belli ed eleganti. In particolare stanno venendo fuori affreschi e arredi.

L’atrio è decorato con pannelli rettangolari in rosso e nero che sono tipici del primo stile pompeiano. La pittura, infatti, imita delle lastre di marmo. Inoltre questi affreschi sono quasi un unicum a Pompei proprio per la datazione che si aggira dal II alla prima metà del I secolo a.C., prima della romanizzazione completa della città vesuviana.

LE FOTO:

Foto di Massimo Osanna
Foto di Massimo Osanna

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più