Morte Tiziana Cantone, rinviato a giudizio l’ex: di cosa è accusato

Tiziana Cantone

Sergio Di Palo, ex fidanzato di Tiziana Cantone, dopo la decisione del Gip, è stato rinviato a giudizio dal Gup Egle Pilla del Tribunale di Napoli. La 31enne nel settembre 2016 si è tolta la vita, impiccandosi con un foulard, nella sua casa di Mugnano, dopo alcuni suoi video privati erano finiti in rete.

Di Palo è accusato di calunnia, accesso abusivo a dati informatici e falso, tutti reati emersi nell’ambito dell’inchiesta su alcune chat e video che prima girarono tra gli amici della coppia e poi finirono sul web, provocando una serie di situazioni umilianti che portarono Tiziana a suicidarsi.

Per gli inquirenti Di Palo, con l’aiuto di un consulente, ha cercato di far sparire le prove della condivisione dei video, ma la sua difesa ha sempre sostenuto il contrario. Tuttavia, l’accusato sarà il protagonista del dibattimento che prenderà il via il prossimo 18 dicembre 2018, quando dovrà comparire davanti ai giudici della quinta sezione penale del Tribunale di Napoli.

Potrebbe anche interessarti