Video. Rissa al Vasto tra donne e bambini, la denuncia: “La Polizia sta a guardare”

Ennesima rissa scoppiata in zona Vasto a Napoli. A denunciare l’accaduto è ancora, con un video su Facebook, il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Ormai non si contano più gli episodi di violenza nella zona intorno alla stazione– ha detto Borrelli – come testimoniano, ogni giorno, i residenti che, ‘armati’ di telefonino, hanno deciso di raccontare quel che succede sotto i loro occhi a qualsiasi ora del giorno e della notte“.

Dietro la rissa ci sarebbero degli screzi per la vendita di una bottiglia di superalcolici, con i residenti costretti anche a spostare auto e moto per evitare che le stesse venissero danneggiate. Inoltre, Borrelli lancia anche una pesante accusa alle Forze dell’ordine e le ronde dell’Esercito: “Nel video si vede che la polizia e anche l’esercito arrivano in tempi brevi, ma, stranamente, si limitano a osservare quel che succede, dalle auto, senza scendere neanche. Perchè? E’ forse un modo per dire che lo Stato si arrende e si limita a controllare che la situazione non degeneri?“.

Chiaramente auspichiamo e siamo certi – ha concluso – che non sia così, ma vedere quelle auto delle forze dell’ordine ferme mentre ancora ci sono in giro persone e bambini che nulla avevano a che fare con la rissa lascia perplessi. Chiediamo alla Prefettura di convocare con la massima urgenza una riunione monotematica sull’ordine e sulla sicurezza pubblica nella zona della stazione centrale di Napoli“.

Questo il video pubblicato da Francesco Emilio Borrelli:

Potrebbe anche interessarti