Il napoletano Giovanni Gallavotti vince il “Nobel” per la fisica matematica

Giovanni Gallavotti, fisico napoletano di 77 anni, ha vinto il premio Poincarè, il massimo riconoscimento internazionale per quanto riguarda la fisica matematica. Un vero e proprio “Nobel” per questo campo di studi. Il premio è stato fondato nel 1997 e, da allora, viene conferito ogni tre anni a chi, con le sue ricerche e studi, ha rappresentato un’eccellenza unica.

Gallavotti è il primo italiano ad aver mai vinto il premio Poincarè. A valergli un tale riconoscimento internazionale sono state le sue ricerche sulla meccanica statistica, sulla teoria quantistica dei campi, la meccanica classica e i sistemi caotici. Il napoletano è attualmente membro dell’Accademia dei Licei e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Potrebbe anche interessarti