Tragedia ad un mese dalle nozze: scavalca un cancello e muore fulminato

 

Caserta – La tragedia si è consumata a  Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano. Un giovane di 25 anni, Giovanni Cepparulo, è morto fulminato mentre scavalcava un cancello.

I soccorsi sono stati inutili, il ragazzo è morto sul colpo. Secondo quanto emerge dai primi sopralluoghi effettuati dalla Polizia di Stato, il giovane stava scavalcando il cancello di un’abitazione probabilmente per raggiungere una ragazza. Nella manovra si sarà appoggiato a un palo della luce vicino, per aiutarsi a compiere il passaggio con facilità. Probabilmente avrà toccato qualche filo scoperto e il contatto gli è stato fatale.

Intanto sul corpo di Giovanni sarà fatta l’autopsia per confermare la teoria degli inquirenti. Il ragazzo lavorava nella rosticceria dei genitori e si sarebbe dovuto sposare il mese prossimo.

Potrebbe anche interessarti