Terremoto avvertito a Napoli e in Campania: magnitudo 4.7, epicentro in Molise

terremoto sismografo

AGGIORNAMENTO 2 Ecco i dati rilevati da INGV:

Un terremoto di magnitudo ML 4.7 è avvenuto nella zona: 6 km S Montecilfone (CB), il 14-08-2018 alle ore 21:48:31 (UTC) con coordinate geografiche (lat, lon) 41.85, 14.84 ad una profondità di 19 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Per il momento non segnalato danni né vittime.

———-

AGGIORNAMENTO – L’epicentro del sisma si trova in Molise. Questi gli aggiornamenti di INGV:

Una scossa di terremoto ha colpito alle ore 23.48 il Molise. La prima localizzazione indica l’area epicentrale intorno a Guardialfiera, in provincia di Campobasso. La magnitudo è compresa tra 4.6 e 5.2. Seguite gli aggiornamenti qui e su Ingv.it

———-

Una scossa di terremoto è stata avvertita a Napoli e provincia, così come nel Casertano e altre zone sia della Campania che delle regioni vicine, intorno alle ore 23:50.

I grafici del segnale sismico in tempo reale dell’Osservatorio Vesuviano hanno rilevato il sisma. Ancora nessuna informazione, tuttavia, sul sito di INGV (Istituto Nazione di Geofisica e Vulcanologia), quindi al momento sono sconosciuti sia l’epicentro che la magnitudo.

La scossa di terremoto, seppur lieve, è stata avvertita distintamente da molti cittadini che in questi momenti stanno commentando sui social networks.

Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più