Tragedia Calabria. Chiara è fuori pericolo di vita: ha saputo che i genitori sono morti

La bella notizia venne data durante i funerali dei genitori, quando il sacerdote commosso annunciò che la piccola Chiara si era svegliata dal coma. Oggi è stato confermato con un comunicato del Policlinico Gemelli, che la bimba di 9 anni è ufficialmente fuori pericolo di vita ed è stata trasferita dal reparto di terapia intensiva a quello di Pediatria.

La piccola insieme alla sorella Michela erano insieme ai genitori Carmen e Antonio, quando il torrente Raganello ha esondato togliendo la vita a ben 10 persone. Anche i genitori sono deceduti per fare da scudo alle loro bimbe, entrambe salve per miracolo.

La sorellina Michela di 12 anni ha dovuto dare a Chiara la triste notizia della scomparsa dei genitori. Ovviamente le bambine non saranno lasciate sole e riceveranno il dovuto sostegno psicologico.

 

Potrebbe anche interessarti