Feltrinelli ha ritirato dalla vendita la guida discriminatoria

Dopo le tante polemiche, la Feltrinelli ha ritirato dal mercato la tanto discussa guida “Italia del Sud e isole”, incriminata di contenere pagine discriminatorie, soprattutto nei confronti di Caserta. A denunciare la serie di luoghi comuni e frasi razziste fu il sindaco di Caserta, Carlo Marino, che in una lettera indirizzata al presidente del gruppo editoriale, Carlo Feltrinelli, espresse tutta la sua indignazione e chiese seri provvedimenti.

Nonostante alcuni cittadini, però, avessero protestato nei confronti del primo cittadino – dando per certi versi ragione a chi ha curato il manuale – arrivò puntuale la replica di Feltrinelli che prese le distanze dalla Rough Guide, che si è occupata dei contenuti, ed annunciò provvedimenti.

Provvedimenti che sono arrivati con il ritiro della guida dagli scaffali, ma che risulta ancora in vendita sulle piattaforme online. Tante le proteste, come detto, che la guida ha provocato, con tanti che chiedevano a gran voce “di non comprare più da Feltrinelli“. La manifestazione più plateale ieri a Napoli, dove fuori la sede Feltrinelli di piazza Garibaldi sono stati affissi diversi manifesti di protesta.

Potrebbe anche interessarti