Giornata mondiale del caffè: Napoli festeggia con tazzine gratis

Napoli – Nella giornata mondiale del caffè, che ricorre lunedì 1 ottobre, non poteva mancare il contributo di Napoli e del Gambrinus che ha deciso di celebrare quello che è un rito immancabile più che una semplice bevanda con una serie di eventi a partire dalle 11.30.

Michele Sergio e Massimiliano Rosati, due dei titolari dello storico caffè napoletano, hanno messo in piedi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico della Radiazza su Radio Marte, Gianni Simioli, una serie di iniziative per celebrare degnamente il caffè e, prendendo spunto dalla scelta dell’ICO (International Coffe Organization) di dedicare la giornata alle donne impegnate nel mercato del caffé, hanno pensato di rendere omaggio alle donne e al caffè.

Non poteva mancare un momento dedicato al caffè sospeso, l’usanza di lasciare un caffè pagato per chi non può permetterselo. Saranno serviti caffè gratis in onore del tradizionale caffè sospeso e un omaggio floreale a tutte le donne. Partiranno, poi, una serie di rappresentazioni tra cui quella dell’attore Massimiliano Cimino che affronterà il tema del caffè cimentandosi nell’interpretazione di Eduardo De Filippo e Massimo Troisi e quella di Umberto Del Prete che interpreterà il principe della risata, il grande Totò, accompagnato dall’artista Carla Buonerba.

Nel corso della giornata, inoltre, ci sarà anche una raccolta straordinaria di firme a sostegno della petizione per chiedere l’inserimento del Caffè napoletano nel Patrimonio immateriale dell’Unesco.

Potrebbe anche interessarti