E’ Santo anche Nunzio Sulprizio: autore di 3 miracoli, morto e sepolto a Napoli

Non solo Vincenzo Romano, anche un altro Beato molto amato dai napoletani è stato Santificato questa mattina a Roma, da Papa Francesco. Si tratta di Nunzio Sulprizio, di cui si è parlato meno in queste settimane, ma la cui storia è molto significativa per i partenopei.

Sulprizio, infatti, a cui sono attribuiti ufficialmente dalla Chiesa tre miracoli, nacque a Pescosansonesco, in Abruzzo, nel 1817, e morì a soli 19 anni a Napoli, nel 1836.

Il ragazzo era un operaio, e lavorava come fabbro in una piccola bottega di Pescosansonesco quando si ammalò di carie ossea con gravi dolori, che sopportava recandosi alla fonte di Riparossa lavando la ferita. Proprio qui è stato eretto un santuario meta di pellegrinaggio dove sono conservate alcune sue reliquie.

E’ a Napoli, invece, che sono custodite le sue spoglie, nella Chiesa di San Domenico Soriano a Piazza Dante.

Potrebbe anche interessarti