Visite guidate al cimitero delle “capuzzelle” e di antichi itinerari

cimitero delle capuzzelle

Il sito internet eventinapoli.com ricorda che domenica 6 ottobre 2013 sarà possibile accedere ancora una volta alle visite guidate nelle misteriose ed affascinanti cavità del sottosuolo di Napoli. Quest’appuntamento è stato organizzato da Planning Partner e prevede: visita della Porta San Gennaro e della Chiesa di Gesù delle Monache.

Dopodiché l’itinerario si snoda attraverso varie altre tappe: passando davanti al Palazzo Sanfelice e dello Spagnolo, si arriverà al Cimitero delle Fontanelle. Qui la storia incontra leggende e racconti.

Planning Partner Eventi vi accompagnerà alla scoperta dell’antico ossario sito nel cuore del Rione Sanità, nella zona scelta per la necropoli pagana e più tardi per i cimiteri cristiani.

Il sito si fa risalire al XVI secolo quando la città fu flagellata da rivolte popolari, carestie, terremoti e cinque eruzioni del Vesuvio e fu proprio qui che vennero raccolti i cadaveri delle vittime che non potevano permettersi degna sepoltura; vale a dire all’interno delle cave di tufo, che fino al secolo scorso, hanno fornito i materiali da costruzione per l’attività edilizia di tutta la città e che oggi sono adibite ad usi più disparati.

Il cimitero rimase poi abbandonato fino al 1872, quando il parroco della chiesa di Materdei, con l’aiuto di popolane, mise in ordine le ossa nello stato in cui ancora oggi si vedono e tutte anonime, ad eccezione di due scheletri: quello di Filippo Carafa Conte di Maddaloni e di Donna Margherita Petrucci; entrambi riposano in bare protette da vetri.
 Oggi, il cimitero è insieme un luogo di culto e di macabro fascino tra intrighi e miracoli.

L’appuntamento è alle ore 10:00 a Piazza Cavour davanti Porta San Gennaro.

Per informazioni rivolgersi a : Dott.ssa Barbara Russo Cirillo – cell. 327.10.20.687 – info@planningpartner.it

Per prenotarsi clicca qui

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più