VIDEO. La Rai entra nel Teatro Romano di Ercolano: le immagini bellissime

Il Tg3 Regione ha dedicato un bel servizio al Teatro Romano di Ercolano, nella finestra “Bell’Italia”. Dopo 20 anni di chiusura al pubblico, a partire dalla metà di giugno, il Teatro Romano dell’antica città di Ercolano è tornato visitabile. All’edificio si accede percorrendogli stessi cunicoli scavati dai suoi scopritori ai tempi dei Borboni. I visitatori si affacciano sul grande pozzo di luce-aria realizzato nel 1865 e dall’alto è possibile ammirare le gradinate della media cavea.

L’edificio fu costruito in epoca borbonica, i suoi cunicoli portano a 25 metri di profondità, fino al teatro. Qui si può ammirare il proscenio, e si può salire sul pulpitum, dal quale osservare il pozzo di Enzechetta, dove ebbe origine lo scavo.

Il Teatro Romano venne scoperto nel 1710, da un contadino, Ambrogio Nocerino, detto Enzechetta, che trovò un pozzo, da cui scavò nei pressi dell’attuale via Mare per irrigare il suo terreno. Insieme all’acqua, però, trovò un teatro antico: così iniziarono gli Scavi dell’Antica Herculaneum.

Sotto, lo sbalzo termico rispetto alla superficie è notevole, l’umidità è altissima. Il teatro è stato riaperto dopo decenni di totale chiusura. Dall’anno prossimo sono previsti dei lavori per la conservazione delle strutture e degli apparati decorativi, prima si è partiti dalla messa in sicurezza dell’edificio per metterlo a disposizione dei cittadini.

IL VIDEO

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy