“Save The Sarno”: 50 bottiglie di plastica per un depuratore gratis a casa

Bellissima iniziativa quella di Acquatec, società che opera in Campania nel trattamento dell’acqua a 360° e che gestisce più di 60 case dell’acqua in quasi 40 Comuni tra le province di Napoli e Salerno. L’obiettivo dell’azienda è quello di sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente e ad attivarli e renderli promotori di giuste e importanti regole civili e di salvaguardia.

Infatti l’iniziativa consista nell’appunto ad invogliare i cittadini a raccogliere almeno 50 bottiglie di plastica usate e i primi 10 cittadini riceveranno in regalo e quindi gratis 10 impianti domestici di microfiltrazione. A questa iniziativa possono partecipare tutti i cittadini residenti in Campania e l’obiettivo è anche quello di coinvolgere gli enti locali e sensibilizzarli alla tutela dell’ambiente.

Non a caso il nome dato a questa iniziativa è “Save the Sarno”, in quanto il fiume campano dopo il maltempo degli ultimi giorni, è sommerso da rifiuti in plastica e di altro genere. Un vero è proprio scempio per gli occhi e per l’ambiente.

Lo stesso ingegnere  Diego De Chiara, amministratore di Acquatec, parla così di questa belle iniziativa: “Già da anni nei territori in cui siamo presenti con le casette incentiviamo i cittadini a non comprare l’acqua imbottigliata per evitare lo spreco di plastica. Il nostro piccolo contributo nella raccolta di 500 bottiglie, serve a sensibilizzare tutti ad avere una maggiore cura dell’ambiente che ci circonda. Vedere il Sarno in queste condizioni mi fa male, spero anche le amministrazioni possano cogliere questo nostro appello e sostenerci in questa battaglia”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più