Dopo la Neknomination arriva la Babynomination

facebook

E’ arrivato su Facebook anche in Italia il fenomeno della Babynomination. Un filone ben diverso dalla pericolosa Neknomination importata nel nostro Paese dagli Stati Uniti, dove i ragazzi si sfidavano a chi riuscisse a bere più alcolici proponendo sul social network ad altri amici di fare lo stesso.

Una catena pericolosa, osteggiata soprattutto dai genitori preoccupati per i propri figli. Ricordiamo anche l’appello di un papà napoletano che chiedeva a suoi “colleghi” di convincere i ragazzi a spezzare questa catena tanto stupida quanto pericolosa.

Questa volta, però, il giochino è molto più semplice e genuino. La Babynomination consiste nel pubblicare su Facebook una foto di quando si era bambini e al contempo si nominano almeno 3 amici che nel giro di 24 ore dovranno fare lo stesso.

Un modo come un altro per trascorrere qualche minuto ricordandosi di come si era, magari parlandone con quegli amici nominati che forse non avevano mai visto il proprio amico in tenerà età.

Il gioco al momento non è diventato virale quanto la Neknomination ma sono sempre di più le persone che in questi giorni stanno provando a intensificare la catena, questa volta per niente pericolosa. Facebook ogni giorno propone qualcosa di nuovo e di diverso e per i più nostalgici la Babynomination sembra essere il gioco più adatto.

Potrebbe anche interessarti