Bonus bebè anche nel 2019: da 80 a 160 euro al mese. Chi può richiederlo

Dopo settimane di incertezza, adesso è ufficiale. Il bonus bebè torna anche nel 2019, e la cifra sarà aumentata del 20%. Il governo ha stanziato 440 milioni di euro per 2 anni. L’assegno resta di 80 euro al mese (960 euro l’anno) per le famiglie con Isee fino a 25mila euro. Ma c’è una novità. Per le famiglie con un reddito sotto i 7mila euro, il bonus raddoppia. Quindi, 180 euro al mese: ovvero 1920 euro l’anno.

Tale incentivo varrà per i bambini nati o adottati nel corso del 2019, ovvero dall’1 gennaio 2019 a 31 dicembre 2019. Rispetto al passato, quindi l’assegno mensile, infatti, sarà tagliato di un terzo: verrà riconosciuto per ogni nuovo nato nel 2019 ma solo fino al primo anno di età, e non più per 36 mesi. Inoltre, in caso di secondo figlio, ci sarà un incremento dell’assegno mensile del 20%.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più