Guasto alla rete idrica: sette comuni senza acqua fino a domani

Manca l'acquaBen sette comuni del Napoletano resteranno senz’acqua fino a domani. A comunicarlo è la Gori S.p.a., dopo la rottura in mattinata della tratta di condotta regionale San Clemente-Cercola. La Gori, pertanto, ha annunciato che l’interruzione della fornitura idrica ha colpito subito Pomigliano d’Arco, in tutto il comune, e Casalnuovo di Napoli, anche in questo caso in tutto il comune tranne via Napoli e traverse, via San Marco e traverse, Corso Umberto e traverse, via Arcora.

Inoltre, dalle ore 18 di oggi, mercoledì 28 novembre 2018, l’interruzione colpirà anche altri comuni: Massa di Somma, Pollena Trocchia, Sant’Anastasia, Volla e San Sebastiano al Vesuvio. L’erogazione dell’acqua riprenderà, in maniera graduale, da domani, giovedì 29 novembre, dalle ore 13. La Gori ha infine avvertito gli utenti che al ritorno dell’acqua il flusso potrebbe presentarsi torbido. Niente di preoccupante, però, perché il fenomeno è destinato a durare poco, ma è consigliabile tuttavia far scorrere l’acqua per qualche minuto.

Per far fronte, infine, all’improvvisa emergenza, la Gori ha annunciato di aver predisposto delle autobotti: a Pomigliano d’Arco (piazza Primavera/via Nazionale delle Puglie) e Casalnuovo (via Arcora, nei pressi della stazione dei Carabinieri).

Potrebbe anche interessarti