FOTO. Vergogna in Circumvesuviana: bimbi usati per chiedere l’elemosina

Bambini, sottratti alla scuola, letteralmente usati per chiedere l’elemosina. La questione, anche se non nuova, è stata sollevata dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. Come testimoniano le foto, che nel caso specifico riguardano la Stazione della Circumvesuviana di piazza Garibaldi, vengono messi su dei veri e propri “appostamenti” con bambini, con il compito di “intenerire” i passanti. “Per una intera giornata – spiega il consigliere – due persone, presumibilmente mamma e padre, hanno obbligato questi due ragazzini a stare li ad elemosinare. Non possiamo rimanere inermi davanti a ciò“.

Il fatto è stato prontamente segnalato ai servizi sociali, per salvaguardare la loro infanzia e sottrarli allo sfruttamento. “Nessun bambino merita questa sorte“, dice ancora Borrelli che poi annuncia: “Stiamo realizzando un censimento di quei bambini che invece di andare a scuole vengono sfruttati per lavorare al nero o per chiedere l’elemosina. Dobbiamo garantire loro un futuro migliore anche sottraendoli eventualmente a genitori disinteressati, sfruttatori o incapaci di prendersi cura di loro“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più