Si fingevano carabinieri per rapinare famiglie: 6 arresti a Napoli

Arrestata la coppia di rapinatori di farmacieSi fingevano carabinieri, indossando anche la divisa, per derubare gente onesta. E’ stato questo il mezzuccio utilizzato da una banda di ladri per ingannare una famiglia che abita nella Riviera di Chiaia e riuscire a derubarli. Ma per fortuna questi delinquenti, in tutto sei, sono stati fermati dagli agenti della Squadra Mobile di Napoli.

Grande lavoro è stato svolto dai Falchi, che insospettiti da alcuni movimenti strani che avevano notato all’esterno del palazzo, si sono appostati per capire cosa stesso succedendo. A dare la certezza ai poliziotti in borghese, che in quel momento si stava consumando una rapina, sono stati alcuni cenni d’intesa di due uomini, chiaramente sentinelle, e l’uscita frettolosa dal palazzo di un terzo complice. Subito i Falchi hanno chiesto rinforzi alla Centrale di Polizia, e grazie al repentino intervento degli agenti, i ladri sono stati fermati.

Inoltre dopo una prima perquisizione, la Polizia ha sequestrato oltre 5 mila euro, trovati addosso ai rapinatori, oltre a diversi oggetti preziosi, sicuramente bottino della rapina.

Potrebbe anche interessarti