FOTO. “Pompei e gli Etruschi”: agli Scavi una mostra con 800 grandi reperti. Le date

Dal 12 Dicembre 2018 fino al 2 Maggio 2019, a Pompei, sarà possibile visitare una mostra, “Pompei e gli Etruschi”, con 800 reperti di cui molti rinvenuti nei recenti scavi del Fondo Iozzino. Si tratta di armi e servizi per le libagioni provenienti da musei italiani ed europei, esposti in 13 sale allestite nel portico nord della Palestra grande. Un viaggio all’interno della Campania e degli influssi etruschi che l’hanno toccata nei secoli.

Materiali in bronzo, argento, terracotte, ceramiche, da tombe, santuari e da abitati, tutti con iscrizioni in lingua etrusca. Le tombe, sfarzose e principesche, accoglievano i corpi defunti dei membri più importanti di grandi famiglie aristocratiche (ad esempio i corredi funerari dalla tomba Artiaco 104 di Cuma di un principe cosmopolita; quello di una principessa di Montevetrano (tomba 74), vicino a Pontecagnano; e quello della lussuosa tomba di un principe orientalizzante dal Lazio (la tomba Barberini di Palestrina).

La mostra, la cui visita è inclusa nella tariffa di ingresso agli scavi, è a cura del Direttore generale Massimo Osanna e di Stéphane Verger, Directeur d’études à l’École Pratique des Hautes Etudes di Parigi, ed è promossa dal Parco Archeologico di Pompei, in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Polo Museale della Campania e l’organizzazione di Electa.

LE FOTO

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy