Natale a Napoli: il gusto della tradizione con Gay Odin

Si Respira il Natale tra le strade di Napoli! Come si fa a non lasciarsi incantare dalle decorazioni, dalle luci e dagli alberi che accendono ogni angolo della città?

Il Natale a Napoli è sinonimo di emozione, di condivisione ma soprattutto di tradizione. La tombola in famiglia, i racconti davanti al camino, la dolcezza degli struffoli…Ultimo ma non ultimo, il presepe, vero culto nelle case dei napoletani. Le tavole sono imbandite con tutte le prelibatezze culinarie, seguite dai dolci tipici della tradizione napoletana, tra cui la cioccolata di Gay Odin.

Esiste un napoletano che non abbia ricordi del proprio Natale, legati alla prima storica cioccolateria della sua città?

Una lunga storia d’amore quella tra Gay Odin e Napoli, che ebbe inizio a fine Ottocento, quando il giovane Isidoro Odin partì da Alba con poche monete in tasca e la valigia piena di sogni e speranze. La bellezza della tradizione partenopea affascinarono Isidoro così tanto al punto da decidere che fosse Napoli la città giusta per coronare il suo sogno: da lì a breve l’apertura della prima bottega in via Chiaia.

La creazione di nuove ricette, le combinazioni di sapori, sedussero sin da subito il popolo partenopeo, estasiato dal profumo di cioccolato tostato, che si espandeva in ogni vicolo della città. La clientela cresceva giorno dopo giorno: tutti volevano provare la magia del cioccolato prodotto ai piedi del Vesuvio.

Un’unione perfetta quella tra Gay Odin e Napoli, ancora di più a Natale, quando la città si anima di luci e profumi. Come ogni anno, la fabbrica di cioccolato allieta le feste natalizie con delle specialità artigianali, realizzate esclusivamente dalla selezione di materie prime 100% naturali.

Tante sono infatti le creazioni da regalare ai propri cari: dai cesti natalizi ai tradizionali e soffici panettoni ricoperti di cioccolato, dai cioccolatini nudi con confezioni che ritraggono Napoli al cioccolato in sfoglia “Foresta Nera”. Piccoli ma gustosi pensieri per addolcire una festa indissolubilmente legata alle radici partenopee, le stesse del cioccolato artigianale Gay Odin.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più